AGR Web

Quotidiano Multimediale


AGR Video on Line
X Municipio, IEVA: Cartellonistica informativa per spiagge Plastic Free
Ostia, la sicurezza sulla Roma-Lido affidata alla video-sorveglianza
Il Tour di 'Non Fare della Tua Vita un Gioco' fa tappa in Ancona
X Municipio, in funzione il Tritovagliatore
Ostia, torna a splendere la Rotonda
Panda Raid 2019, dopo 11 anni per la prima volta un Team Italiano sul Podio
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
Notizie
Link Utili


 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

Aruba.it Business Partner


  


PC SAVE Assistenza Computer

 


BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA


 

 


testo testo


AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

AGR Agenzia di Stampa - AGR Press Agency


Città Commercio La più grande rete social della PMI

Notizie Regionali
Area Riservata
Login:
Password:
AGR Partner

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Economia2/26/2019 3:29:00 PM

Fiumicino, pagamenti più veloci ai fornitori del comune

Annuncio dell'assessore Marzia Mancino: i comuni con debiti residui possono accedere ai fondi della Cassa Depositi e Prestiti



(AGR)“Da oggi i pagamenti dei debiti che l’amministrazione ha con i fornitori esterni saranno più rapidi”. Lo ha dichiarato l’assessora al Bilancio Marzia Mancino durante la seduta del Consiglio Comunale in corso in questo momento.

“La legge di bilancio 2019 – ha spiegato l’assessora – prevede infatti la possibilità per i comuni che hanno debiti residui da pagare un sistema agevolato di ricorso all’anticipazione di liquidità. In sostanza, gli enti locali potranno chiedere i fondi alla Cassa Depositi e Prestiti ad un tasso inferiore all’1%”.

"Una volta ottenuta la liquidità – ha proseguito Mancini – l’ente avrà 15 giorni di tempo per evadere le fatture residue del 2018. Ma a quel punto è evidente che, per un effetto a catena, si velocizzeranno anche i pagamenti dei servizi o delle forniture acquistate successivamente a quella data”.



Autore: AGR - Redazione - E. B.

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR 

L'Informazione che rompe il silenzio

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

 AGR

L'informazione che rompe il silenzio