AGR Web

Quotidiano Multimediale


AGR Video on Line
Panda Raid 2019, iniziata l'avventura per la Panda romana del Team XXX Zero
Ostia: incendio Pineta di Castel Fusano, Acilia: in fiamme gli argini del Tevere
Ostia, le ruspe aprono la strada...ad un nuovo lungomare
Acilia Nord, un quartiere dimenticato!!!
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
Municipio X rivoluzione in arrivo nella raccolta differenziata
Panda Raid 2018 - Da Madrid a Marrakkech con una vecchia Panda del Nonno
Panda Raid 2018 - 400 Panda 4x4 nel deserto del Sahara
GREATPIXEL disegna la App per lo store KIKO più grande (e più tecnologico) al mondo
Tragico incidente sulla Majella. Soccorso Alpino impegnato anche sul Gran Sasso
Notizie
Link Utili


 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

  

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI

Notizie Regionali
Area Riservata
Login:
Password:
AGR Partner
 

intopic
Regione: Lazio    Sezione: AGR - Cronaca31/01/2019 18.16.00

Ostia, soluzione in vista per gli alloggi Armellini?

Stamane l'occupazione in via Claudio, il 7 febbraio l'incontro con l'assessore Castiglione che assicura: nessuno sgombero



(AGR)Il Consiglio del X Municipio ha visto stamane un brusco cambio di programma. Alcune famiglie residenti nelle case Armellini di Nuova Ostia con la scadenza del 28 Febbraio che si avvicina, la data prevista per lo sgombero delle case Armellini che ospitano oltre mille famiglie, hanno occupato in maniera simbolica ed assieme alle opposizioni l’aula. Alla protesta hanno partecipato anche i consiglieri della maggioranza.

Le famiglie hanno chiesto a Giuliana Di Pillo, Presidente del Municipio ed indirettamente anche al sindaco Virgina Raggi assicurazioni sul futuro e soprattutto chiedevano che fosse convocato dal Campidoglio con urgenza il Tavolo tecnico per la trattativa con Armellini.

La Di Pillo ha chiesto ed ottenuto un incontro urgente all'assessore capitolino al Patrimonio che è stato fissato per giovedì prossimo 7 febbraio. "Dobbiamo capire – ha detto Andrea Bozzi, consiglier municipale delle liste Ora ed Un sogno comune - quali sono le intenzione del Comune per risolvere la situazione di tante famiglie. Una soluzione che va trovata sia nel rispetto della legalita ma anche, tenendo conto, del  il dramma sociale in cui vivono migliaia di persone". La risposta è arrivata via mail dallo stessa Rosalba Castiglione, assessore alla casa del Campidoglio: “Sono già in fase avanzata le trattative con la Moreno Estate, - ha scritto sul sito del M5S X Municipio -  proprietaria di alcuni immobili che ospitano case popolari a Ostia. Nessuno sgombero è in vista. E chi diffonde paure ingiustificate lo fa unicamente a danno dei cittadini.

Allo sviluppo delle trattative abbiamo dedicato due consigli straordinari, prima a Ostia e poi in Campidoglio. Stiamo tenendo costantemente aggiornato il Prefetto, per rassicurare sullo stato delle interlocuzioni.

In questi immobili privati l’Amministrazione ha in passato collocato dei nuclei familiari presenti nelle graduatorie per la casa popolare. Il contratto è scaduto nel 2012, dopo decine e decine di milioni di euro pagati dal Comune senza individuare una soluzione a lungo termine. Noi abbiamo preso in mano la situazione.Abbiamo aperto le trattative con la società privata e andiamo verso la definizione di una soluzione bonaria. La prima opzione sul tavolo è quella di acquisire al patrimonio capitolino gli appartamenti. In parallelo stiamo conducendo un’indagine sulla staticità e sulla stabilità degli edifici, per valutare e definire gli interventi manutentivi necessari. Garantiamo massima tutela ai cittadini assegnatari delle case e ai nuclei in condizioni di fragilità”.



Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR TV la Tv a portata di Click

AGRTV Live

 

"Partecipa anche tu, con un piccolo contributo,

affinchè l'informazione vera e trasparente sia un bene per tutti"