AGR Web

Quotidiano Multimediale


AGR Video on Line
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
Municipio X rivoluzione in arrivo nella raccolta differenziata
Panda Raid 2018 - Da Madrid a Marrakkech con una vecchia Panda del Nonno
Panda Raid 2018 - 400 Panda 4x4 nel deserto del Sahara
GREATPIXEL disegna la App per lo store KIKO più grande (e più tecnologico) al mondo
Tragico incidente sulla Majella. Soccorso Alpino impegnato anche sul Gran Sasso
Don luigi Ciotti - Presidente di Libera -Ci vuole una presenza comune, serve il 'noi'
X Municipio, Forza Italia avanza
X Municipio, sfida tra due donne per la presidenza
X Municipio, il 'manifesto' dell’autonomia di Beatrice Lorenzin
Notizie
Link Utili


 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

  

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI

Regione: Lazio    Sezione: AGR - Politica11/01/2018 16.58.00

Lazio, piccoli comuni occasione di sviluppo sostenibile

Avenali (PD): gran parte dei prodotti tipici e certificati proviene proprio dai piccoli centri



(AGR)“Il rapporto “Piccoli comuni e tipicità”, presentato oggi da Fondazione Symbola e Coldiretti, conferma e rafforza la consapevolezza che i piccoli comuni sono una grande occasione di sviluppo sostenibile. In tutta Italia, la gran parte dei prodotti tipici e certificati proviene proprio dai piccoli centri, ed il Lazio non fa eccezione poiché dei nostri 27 Doc e Igp, 25 provengono da comuni con meno di 5.000 abitanti, ed in 3 casi -Castagna di Vallerano, Fagiolo Cannellino di Atina e Pecorino di Picinisco- addirittura sono tipicità esclusivamente laziali.” Così in una nota Cristiana Avenali, Consigliera regionale PD e vicepresidente della Commissione Affari istituzionali ed Enti locali. 

“Da sempre sostengo il valore dei piccoli comuni, che custodiscono un enorme patrimonio enogastronomico, ma anche ambientale e turistico. Tuttavia non è da sottovalutare anche il loro contributo economico: lo studio di Symbola e Coldiretti rileva più di 36.000 imprese, il 7.39% del totale regionale, nei piccoli comuni, occupando 53.476 addetti. – prosegue Avenali – Promuovere i piccoli comuni significa supportare l’occupazione, contrastando lo spopolamento e rilanciando un’economia a misura d’uomo, più attenta ai valori ambientali e sociali, ma ugualmente importante per il sistema-Regione.”

“Innovazione e memoria, passato e futuro si incontrano nei piccoli comuni, un unicum su cui scommettere, puntando su servizi, sicurezza e manutenzione del territorio, trasporti, scuole, per un modello di sviluppo che tiene insieme ambiente e nuova economia, bellezza e tradizione, per un grande Lazio dei piccoli comuni. Ed è per questo che nella prossima legislatura dovremo continuare ad investire sulle politiche di sostegno ai piccoli comuni, a partire dall’approvazione della Legge regionale per la loro valorizzazione.” Conclude Cristiana Avenali



Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR TV la Tv a portata di Click