AGR Web

Quotidiano Multimediale


AGR Video on Line
Acilia Nord, i cittadini denunciano lo stato di abbandono del quartiere
Municipio X rivoluzione in arrivo nella raccolta differenziata
Panda Raid 2018 - Da Madrid a Marrakkech con una vecchia Panda del Nonno
Panda Raid 2018 - 400 Panda 4x4 nel deserto del Sahara
GREATPIXEL disegna la App per lo store KIKO più grande (e più tecnologico) al mondo
Tragico incidente sulla Majella. Soccorso Alpino impegnato anche sul Gran Sasso
Don luigi Ciotti - Presidente di Libera -Ci vuole una presenza comune, serve il 'noi'
X Municipio, Forza Italia avanza
X Municipio, sfida tra due donne per la presidenza
X Municipio, il 'manifesto' dell’autonomia di Beatrice Lorenzin
Notizie
Link Utili


 

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

  

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI

Regione: Lazio    Sezione: Notizie dagli Enti09/01/2012 09.35.09

Stop alle certificazioni

Dal 1° gennaio 2012 il cittadino che si rivolge ad una pubblica amministrazione non deve più presentare certificazioni



(AGR) ( AGR ) >Il nuovo anno porta con sé una grossa novità sul terreno amministrativo: in base alla legge n. 183 del 12 novembre 2011, dal 1° gennaio 2012 il cittadino che si rivolge ad una pubblica amministrazione non deve più presentare certificazioni rilasciate dalla stessa PA – e quindi niente più certificati anagrafici e di stato civile – ma solo autocertificazioni. E la regola vale anche per le società che gestiscono pubblici servizi, come a Roma quelle del “gruppo Roma Capitale” (Acea, Ama, Agenzia Mobilità ecc.).>

>Le autocertificazioni si fanno con una semplice e gratuita dichiarazione, da scrivere direttamente davanti al funzionario pubblico oppure prima, allegando la fotocopia di un documento d’identità valido.>>

>La legge al riguardo è chiara: gli uffici pubblici, compresi i gestori di pubblici servizi, d’ora in poi non possono chiedere certificati ai cittadini. E i certificati eventualmente prodotti per errore ad un ufficio pubblico sono automaticamente nulli.>>

>Facciamo qui un esempio rilevante: gli anziani che vanno all'Agenzia della Mobilità per chiedere la Card Over 70 (tessera circolazione gratuita sui mezzi pubblici) non devono più portare il certificato di stato civile, ma autocertificare il proprio stato civile allo sportello dell'Agenzia.I tradizionali certificati rilasciati dalla PA, compresi quelli anagrafici e di stato civile, restano validi e utilizzabili esclusivamente nei rapporti tra privati (esempio: la banca che chiede lo stato civile o lo stato di famiglia a un cliente) (Fonte comune di Roma). >>

> >>

> >>

> >>

Autore: AGR: EB - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR TV la Tv a portata di Click