AGR Web

Quotidiano Multimediale


AGR Video on Line
Panda Raid 2018 - 400 Panda 4x4 nel deserto del Sahara
GREATPIXEL disegna la App per lo store KIKO più grande (e più tecnologico) al mondo
Tragico incidente sulla Majella. Soccorso Alpino impegnato anche sul Gran Sasso
Don luigi Ciotti - Presidente di Libera -Ci vuole una presenza comune, serve il 'noi'
X Municipio, Forza Italia avanza
X Municipio, sfida tra due donne per la presidenza
X Municipio, il 'manifesto' dell’autonomia di Beatrice Lorenzin
Mare, sicurezza ed efficienza, la ricetta per la ripresa
Giorgia Meloni, Ostia un municipio dimenticato
Forza Italia, Davide Bordoni: ecco la squadra
Notizie
Link Utili

Per la pubblicità su questo spazio contatta la redazione a questo indirizzo:   redazione@agronline.it

 

  

BIAUTO Group srl societa' di autoriparazione e officina autorizzata FIAT ALFA ROMEO e LANCIA

testo testo

AGR Associazione giornalistica Radiotelevisiva

Città Commercio La più grande rete social della PMI

Regione: Lazio    Sezione: Terremoto Centro Italia08/09/2016 20.07.00

Emergenza Terremoto Geologi in prima linea

Cavaglià (Coordinatrice Commissione Protezione Civile):'I geologi scendono in campo'



terremoto Amatrice

(AGR)  Benedetto: "Tenutasi riunione con Dipartimento Protezione Civile per rispondere alla richiesta di mobilitazione di un nucleo di geologi a supporto della Funzione – Censimento danni e rilievo agibilità post evento".

Peduto: "Discussi i possibili ambiti di utilizzo dei geologi professionisti in attività di ricognizione delle problematiche geologiche e geomorfologiche a supporto delle verifiche di agibilità degli edifici ".

 "Il 6 settembre 2016 si è svolta, presso la DIREZIONE COMANDO E CONTROLLO DICOMAC di Rieti, una riunione tra Funzionari del DIPARTIMENTO PROTEZIONE CIVILE, il Presidente del Consiglio Nazionale dei Geologi ed i referenti protezione civile del Consiglio Nazionale Geologi (CNG ), per rispondere alla richiesta di mobilitazione di un nucleo di geologi a supporto della Funzione “Censimento danni e rilievo agibilità post evento”.

Lo ha dichiarato Lorenzo Benedetto, referente della Commissione Protezione Civile del CNG.

"Nel corso della riunione – ha dichiarato il Presidente del CNG, Francesco  Peduto - sono stati discussi i possibili ambiti di utilizzo dei geologi professionisti in attività di ricognizione delle problematiche geologiche e geomorfologiche, a supporto delle verifiche di agibilità degli edifici.

Nel corso delle prossime riunioni operative sarà possibile definire meglio i compiti che le squadre di geologi svolgeranno in campo, nonché la ricognizione delle problematiche geologico-tecniche rilevate e connesse all'agibilità dei fabbricati.

Un altro ambito di utilizzo, individuato nel corso della riunione, sarà il supporto al settore cartografico".

"Per tali attività – ha dichiarato Adriana Cavaglià, Coordinatore della Commissione Protezione Civile - i geologi dovranno avere una approfondita conoscenza del Sistema di Protezione Civile, una maturata esperienza nel rilevamento geologico e geomorfologico, nonché nel rilievo delle problematiche geologico-tecniche connesse ai fabbricati; per chi opererà a supporto del settore cartografico, sarà necessaria una maturata esperienza in campo di software GIS. Per i tecnici professionisti sono previste turnazioni settimanali.
Le attività saranno coordinate dal Consiglio Nazionale dei Geologi che si interfaccerà direttamente con la DICOMAC".



Autore: AGR: EG - Redazione

RISERVATA © Copyright Agr On Line

AGR TV
La TV a Portata di Click